Terremoto, avvertita una nuova scossa all’Aquila

TERAMO –  Nella tarda serata di ieri, alle 22,20, una scossa, di magnitudo 3.2, e’ stata registrata nell’aquilano, con epicentro tra le località di San Panfilo d’Ocre, Collimento e Fossa, nel distretto sismico: Velino-Sirente a una profondità di 10,2 chilometri. Sempre nella notte, un altro terremoto di magnitudo 3.2 e’ stato avvertito dalla popolazione questa notte alle 2:42 in provincia di Potenza. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha localizzato l’epicentro tra i comuni di Picerno, Pignola, Ruoti e Tito, ad una profondita’ di 9 chilometri. Non risultano danni.

Leave a Comment