La Asl di Teramo scende in piazza per la prevenzione del cancro

TERAMO – La Asl di Teramo aderisce alla campagna mondiale “Anche il cancro può essere prevenuto” lanciata dall’Unione internazionale contro il cancro attraverso una giornata di sensibilizzazione in programma domani. In un gazebo allestito in Piazza Martiri della Libertà, informa una nota, i medici e gli operatori dei servizi del dipartimento di Prevenzione, insieme a quelli del reparto di Oncologia e del “Percorso Senologico” dell’Ospedale di Teramo, saranno a disposizione dei cittadini per informarli e incoraggiarli a comportamenti di vita salutari, come, ad esempio, una alimentazione sana e un costante esercizio fisico. La “Giornata” intende sensibilizzare maggiormente la popolazione sul fatto che il rischio di sviluppare il cancro può essere potenzialmente ridotto fino al 40% attraverso semplici modifiche al proprio stile di vita e altre misure di controllo quali vaccinazioni, costante attività fisica, e totale rinuncia al tabacco. Nell’occasione, saranno offerte mele e arance con lo scopo di sensibilizzare la popolazione a basare l’alimentazione preferibilmente su cibi di provenienza vegetale e sulla regola delle 5 porzioni giornaliere, sommando frutta e verdura.

Leave a Comment