Rapina la banca e ferisce il cassiere

PESCARA – Una rapina è stata compiuta questa mattina a Pescara, nella filiale della Banca Popolare dell’Adriatico in via Tiburtina.Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, un uomo a volto coperto, armato di coltello, è entrato nei locali e ha minacciato il cassiere per farsi consegnare il denaro. Nell’azione, il cassiere sarebbe rimasto lievemente ferito a una mano e per questo trasportato in ospedale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Pescara. In base al racconto dei presenti – una decina fra dipendenti e clienti – il rapinatore è entrato negli uffici e con un salto è passato dall’altra parte del bancone. C’è stata una colluttazione con il cassiere, che è stato colpito a una mano da un coltello da cucina.  Il malvivente è poi riuscito a fuggire con cinquemila euro. I carabinieri esamineranno ora le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso.

Leave a Comment