Droga, passa anche per Martinsicuro l’inchiesta napoletana

MARTINSICURO – Ha interessato anche Martinsicuro l’inchiesta Ultima Alba dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere e del reparto operativo di Caserta su un vasto traffico di droga che coinvolgeva italiani e nordafricani. In manette è finito un giovane marocchino residente sulla costa teramana, nei cui confronti è stata eseguita una delle 20 ordinanze di custodia cautelare in carcere. I provvedimenti, emessi dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, che ha coordinato le indagini, hanno riguardato sei italiani (di Terracina, Alatri, Latina, L’Aquila e Velletri) e 14 di varie nazionalità africane. Sono accusati di detenzione e spaccio di ingenti quantitativi di eroina, cocaina, marijuana e hascisc. L’indagine, è stata avviata nel marzo scorso a Grazzanise, dopo il fermo di un giovane tossicodipendente che ha indicato ai
Carabinieri lo spacciatore africano che, nella zona di Castel Volturno,  gli forniva la sostanza stupefacente. Attraverso intercettazioni telefoniche, video-riprese, pedinamenti ed arresti di piccoli spacciatori, i carabinieri della compagnia di S.Maria Capua Vetere, diretta dal capitano Carmine Rosciano, sono riusciti ad accertare che la droga veniva lavorata e tagliata a Castel Volturno, nelle abitazioni di immigrati africani. Questi ultimi avevano costituito  nella zona  vere e proprie centrali, dove eroina, cocaina, hashish e marijuana venivano ceduti a spacciatori provenienti soprattutto da centri delle province di Latina (Sabaudia, San Felice al Circeo e Cisterna di Latina), Frosinone (Alatri), Ascoli Piceno e Teramo. Spesso, hanno riferito gli investigatori un una conferenza stampa svoltasi nella Procura di Santa Maria Capua Vetere, la sostanza stupefacente, nascosta nelle cavità anali, veniva recapitata ‘a domicilio’ a spacciatori laziali, abruzzesi e marchigiani, attraverso  corrieri  nigeriani, ghanesi, algerini
e tunisini. Nel corso delle indagini i carabinieri hanno sequestato oltre 600 grammi di eroina, e numerose dosi di cocaina ed hascisc.

Leave a Comment