Cordoni: "Nel nome dell’equità sociale, Brucchi aumenta le tasse"

TERAMO –  “L’aumento delle tasse applicato dalla Giunta comunale guidata da Brucchi fa male alle tasche, già vuote dei cittadini”. E’ il commento del consigliere dell’Idv, Siriano Cordoni, a margine del Consiglio comunale odierno che ha visto l’approvazione dell’aumento del canone di occupazione del suolo pubblico per le attività commerciali che si avvalgono di chioschi e dehors e dell’introduzione di un contributo per chi beneficia del passo carrabile. “Il sindaco Maurizio Brucchi aveva promesso che mai e poi mai avrebbe aumentato le tasse e invece alla prima occasione non solo aumenta di circa il doppio la tariffa di occupazione del suolo pubblico, ma impone di pagare anche i passi carrabili, che fino a ieri erano esentati – ha dichiarato in una nota Cordoni. Vorremmo ricordare al sindaco che quando sedeva tra gli scranni dell’opposizione  gridava allo scandalo quando l’allora sindaco Sperandio era costretto rimodulare le tariffe per far quadrare i conti, ora che è lui il sindaco non aspetta neanche un anno per aumentare  le tasse, con la motivazione di una maggiore equità sociale”.
“Non sappiamo di quale equità sociale parli – dichiara in conclusione il capogruppo dell’Idv –  sta di fatto che sono sempre i cittadini a pagare le inefficienze e le false promesse”.

Leave a Comment