Massimo Ranieri torna a Teramo

TERAMO – Arriva a Teramo “Canto perché non so nuotare…da 40 anni” , lo spettacolo musicale che Massimo Ranieri porta in scena dal febbraio 2007 e che – arrivato a più di 400 repliche – va a ripercorrere i 40 anni di carriera dell’artista svelando aneddoti e teneri ricordi d’infanzia che porteranno il pubblico a rivivere atmosfere lontane di un’Italia "povera, ma con le scarpe lucide". Voluto fortemente dal Comune di Teramo e dalla Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli” , come spiega un comunicato stampa della stessa società,  lo spettacolo è organizzato in collaborazione con la MDF Produzioni e la Elite Agency e verrà ospitato al Teatro Comunale di Teramo giovedì 22 Aprile 2010. La presentazione è avvenuta questa mattina nella sede della Riccitelli, alla presenza del Sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, dell’Assessore allo Sport, Eventi e Manifestazioni del Comune di Teramo Guido Campana e del Presidente della RiccitelliMaurizio Cocciolito. “Dopo lo straordinario successo ottenuto lunedì scorso all’Olympia di Parigi, Massimo Ranieri torna nella nostra città con un emozionante viaggio musicale dove canterà, ballerà e si esibirà in esercizi ginnici e tip tap alternati a momenti più intimi” ha precisato il Presidente Cocciolito. “Sarà un viaggio emozionante attraverso la sua musica ed i suoi numerosi successi che lo hanno visto protagonista in tutto il mondo” ha aggiunto. “Teniamo molto a questo spettacolo che realizziamo in collaborazione con la Riccitelli e al quale ne seguiranno altri di pari importanza” – ha ricordato il Sindaco Brucchi – “ Ho avuto modo di conoscere Ranieri qui a Teramo lo scorso anno in occasione de “La Cenerentola” di Rossini di cui era regista, e di vederlo poi sul palcoscenico a Venezia: lo stimo molto come artista e come persona ed invito tutti a vedere almeno una volta nella vita un suo spettacolo”.

Leave a Comment