Impresa Leadercoop a Salerno, alla poule da seconda

SALERNO – La Leadercoop Teramo sbanca (27-31) il campo della capolista ITC Ceramiche Salerno e conquista matematicamente il secondo posto in classifica nella stagione regolare del Campionato di Serie A1 di pallamano femminile. Questo significa che nella prossima poule scudetto o seconda fase, la squadra allenata da Giancarlo D’Antonio partirà con 3 punti all’attivo (il Salerno primo ne avrà 4), con il vantaggio di due partite da giocare in casa e una in trasferta (ancora a Salerno). Il Verde Vita Sassari, che insegue Teramo da presso e che giocherà domattina a Cassano Magnago, anche in caso di vittoria non potrà raggiungere la Leadercoop. In Campania, anche se con la prima della classe demotivata nella corsa ai play-off (prima incontrastata a quota 34 punti, con un pareggio e una sola sconfitta fino a oggi), le teramane hanno giocato il match che la società voleva: concentrate sull’obiettivo. Dorovic e compagne hanno sempre tenuto testa alle salernitane, recuperando nel secondo tempo lo svantaggio di due reti con cui avevano chiuso la prima frazione (17-15). La vittoria biancorossa in trasferta oggi rende inutile il risultato della partita che la Leadercoop deve recuperare sul campo dell’Ariosto Ferrara, il prossimo 25 febbraio. Ecco il tabellino dell’incontro:
ITC CERAMICHE SALERNO–LEADERCOOP TERAMO 27-31 (p.t. 17-15)
ITC Ceramiche Salerno: Avram 2, Anisenkova 2, Bandiera, Borozan, Coppola 1, Ettaqi 3, Federspieler 3, Napoletano, Pastore, Pavlyk 11, Ruggia, Vijunaite 5. All.Prosenjak.
Leadercoop Teramo: Andrei, Cavenaghi, Dorovic 11, Furlanetto 5, Giannoccaro, Giona, Gianlorenzi 5, Lucic 3, Palarie 2, Profili, Rofi 5, Topor. All. D’Antonio.
Arbitri: Mastromattei–Buonocore.

Leave a Comment