Lavoro nero, denunciato un imprenditore cinese

NERETO – E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Teramo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina il titolare di un opificio artigianale Nereto di nazionalita’ cinese. Nella tarda serata di ieri le Fiamme Gialle hanno fatto irruzione nel laboratorio di abbigliamento accertando la presenza di tre asiatici bloccati immediatamente mentre tentavano di fuggire perche’ irregolari. Come dormitori, i lavoratori cinesi usavano divisori in cartone. Solo 6 dei 24 lavoratori, tutti di nazionalita’ cinese, erano regolarmente assunti, mentre tutti gli altri sono risultati lavoratori in nero.

Leave a Comment