Stefania Ferri è il presidente provinciale del PD

TERAMO – Stefania Ferri, ex sindaco di S. Egidio alla Vibrata e figura candidata tra i delegati di riferimento di Robert Verrocchio alle ultime primarie, è il nuovo presidente provinciale del Partito Democratico uscito dall’assemblea che ha rimodellato, ieri alla Sala Polifunzionale della Provincia, la dirigenza del partito democratico. Ad aprire i lavori è stato proprio il segretario provinciale che nel discorso introduttivo ha puntato sui concetti di unità, condivisione delle scelte, trasparenza, ascolto ed educazione, per il rilancio di un partito che deve recuperare la fiducia di una larga fetta elettorale. Il discorso di Verrocchio ha puntato tutto su alcuni concetti chiave: unità, condivisione delle scelte, trasparenza, ascolto ed educazione. E proprio in nome dell’unità e della coesione, Verocchio ha proposto ai suoi due “avversari” nelle primarie, Sandro Mariani e Marco Citerei, di affiancarlo alla guida della segreteria provinciale “per condurre il Pdverso una gestione finalmente unitaria e condivisa”. Oltre i delegati, alla Sala polifunzionale della Provincia di Teramo sono intervenuti ieri anche il segretario regionale Silvio Paolucci, arrivato per fare i suoi auguri alla nuova dirigenza, l’onorevole Tommaso Ginoble, il presidente regionale Manola Di Pasquale, i consiglieri regionali Giuseppe Di Luca e Claudio Ruffini, i sindaci del territorio, i consiglieri dei 47 Comuni della provincia, e i coordinatori dei circoli.

Leave a Comment