Teknoelettronica sorpassa Siracusa nel secondo tempo

TERAMO – Doveva vincere la Teknoelettronica, contro Siracusa, per cullare ancora il sogno play-off scudetto e ha vinto. Ma lo ha fatto soffrendo, per 45 minuti, quando il break micidiale inflitto dai biancorossi ha deciso la partita in favore della Tekno (30-24). Prima frazione di gara inguardabile, sotto le telecamere di Raisport più, con Siracusa a fare la partita e Teramo a subire, senza capacità di reazione. Siciliani a +4 (4-8) e poi anche a +5 (8-13), fino al 10-14 della sirena del primo tempo. Ripresa che sembra ripartire con lo stesso canovaccio, almeno pre il primo quarto d’ora quando nonostante le parate di Pierluigi di Marcello (stasera ancor più a livelli da Nazionale), la Teknoelettronica ha continuato a subire (12-16). La reazione arriva per mano di Hrovje “Ciuci" Kovacic, alla terza partita in biancorosso: il 25enne centrale croato trascina la squadra, non solo con le 6 reti personali ma con il ritmo dettato agli attacchi della Tekno, di cui beneficiano anche Raupenas, Surac ma soprattutto Vito Vaccaro, mvp della serata con le sue 7 reti. In ombra il cecchino serbo Radosavljevic, Teramo trova ottime inziative anche in Vaccaro all’ala. I teramani agganciano il pari sul 18-18 al 15′ con uno splendido gol di Raupenas, poi prende il largo, approfittando anche del calo fisico di Siracusa, squadra di grande talento ma in questo periodo falcidiato dagli infortuni e dalle assenze e dove non bastano i soliti ‘grandi’ Fusina e Bronzo. La chiusura sul 30-24 bissa la vittoria dell’andata al PalaLoBello e mette la Teknoelettronica ancora sulla scia di Fasano, che occupa il  quarto posto, l’ultimo valido per i play-off scudetto, ma soprattutto a 4 dal Casarano terzo in graduatoria. A due giornate dal termine, insomma, la situazione resta fluida e questo per la Teknoelettronica, al secondo torneo di Elite e 16 punti all’attivo, è già un grande traguardo. Sabato pomeriggio, trasferta in casa del Bologna secondo in classifica.
Ecco il tabellino della gara:
Teknoelettronica Teramo-Albatro Teamnetwork Siracusa 30-24 (pt 10-14)
TEKNOELETTRONICA TERAMO: Corrado, Cotellessa, Di Marcello A., Di Marcello M., Di Marcello P., Figini, Kovacic 6, Radosavljevic 3, Raupenas 6, Rispoli A. 3, Rispoli V., Surac 5, Vaccaro 7, Zacchini. All. Fonti
TEAMNETWORK ALBATRO: Arias, Bronzo 2, Calvo A. 1, Calvo M. 1, Delitala, D’Alberti , Fusina 7, Giannone, Garcia, Heinz 4, Mincella, Strbac 4, Vasquez, Viscovich 5. All. Vinci.
Arbitri: Bassi e Scisci.
Classifica: Conversano 36, Bologna** 24, Casarano 20, Fasano* 18, Teknoelettronica 16, Secchia* 12, Siracusa e Ancona 6.

Leave a Comment