A Bologna la Tekno fa l’impresa e mette un piede nella poule

BOLOGNA – Al Palasavena, alla fine, si udivano soltanto i cori dei giocatori della Teknoelettronica e dello sparuto gruppo di tifosi al seguito: celebravano una impresa, forse l’ennesima di questa squadra sbarazzina ma quadrata e ricca di carattere, tanto carattere. Quello che c’è voluto per non mollare e vincere a Bologna, contro lo United fresco di qualificazione agli ottavi di Challenge Cup e seconda forza del campionato, laddove soltanto il Conversano capolista imbattuto era riuscito a fare finora. Il 35-33 finale è meritatissimo per la squadra di coach Marcello Fonti, sempre in vantaggio, con un margine anche di + 6 per metà del primo tempo, i biancorossi non hanno ceduto soprattutto quando Bologna è rientrata, da grande squadra qual è, nella ripresa. Trscinati da un mastodontico Raupenas (nella foto), nei panni dell’ex castigatore (13 reti per lui, 9 solo nel primo tempo), dalla spaiente regia di "Ciuci" Kovacic (altre 6 realizzazioni), e da una difesa come una roccia, la Teknoelettronica ha saputo mettere in campo i dettagli di Fonti e ha portato a casa una vittoria che ipoteca il quarto posto, ultimo valido per entrare nella griglia delle formazioni che si giocheranno la poule-scudetto. Approfittando dei risultati della giornata, i biancorossi hanno scavalcato il Fasano sconfitto a Rubiera e avvicinato pericolosamente, a un solo punto, anche il terzo posto del Casarano, martedì prossimo impegnato nel posticipo a conversano che chiuderà questo sesto e penultimo turno della stagione regolare di Elite maschile. Certo, dietro alla Tekno sia il Fasano che ll Secchia devono ancora giocare due partite, ma se è vero che il FAsano ha due impegni casalinghi contro Bologna e Conversano 8la seconda e la prima…), il Secchia prima di giocare il recupero con Bologna, sabato prossimo sarà al PalaGiorgioBinchi nello scontro-spareggio contro la Tekno: e quando serve, Teramo sa rispondere agli appelli…
Ecco il tabellino dell’incontro di Bologna:
BOLOGNA-TEKNOELETTRONICA TERAMO 33–35 (pt 16-19)
BOLOGNA: Bellotti, Pardales 8, Bisori 3, Venturi 1, Isailovic 2, Montalto 6, Bar, Fonseca 4, Norberti 2, Cristofaro, Pivetta, Resca 2, Volpi 5, Fantuzzi. All. Tedesco.
TEKNOELETTRONICA TERAMO: Di Marcello P., Radosavljevic 8, Di Marcello A., Raupenas 13, Cotellessa, Vaccaro 2, Zacchini 1, Kovacic 6, Corrado, Surac 1, Figini, Rispoli A. 4, Rispoli V. . All. Fonti.
Arbitri: Cason-Cattozzo.
Gli altri risultati: Secchia-Junior Fasano 29-22, Albatro Siracusa-Luciana Mosconi Ancona 24-23, Bologna-Teknoelettronica Teramo 33-35, Conversano-Casarano (postitipo su Raisport più, 2 marzo).
La classifica: Conversano* 36, Bologna** 24, Casarano* 20, Teknoelettronica Teramo 19, Junior Fasano* 18, Secchia* 15, Albatro Siracusa 9, LUciana Mosconi Ancona 6.

Leave a Comment