Colpo notturno nella chiesa di Campli

CAMPLI – Sono entrati da una porta laterale, dopo averla forzata, e hanno trafugato due tele, due dipinti di particolare pregio, senza portar via altro materiale sacro più prezioso. E’ successo a Campli, nella chiesa di Santa Maria in Platea, sulla centralissima piazza dinanzi al Palazzo Farnese, la cui costruzione risale alla fine del ‘300. A dare la notizia del furto, dopo averlo scoperto, il parroco don Antonio Mazzitti che ha anche sporto denuncia ai carabinieri che adesso indagano per dare un nome ai ladri. Questi hanno sottratto un dipinto che raffigura l’Incoronazione di una Madonna del maestro Felici da Bologna e un altro con una Madonna in primo piano su uno sfondo paesaggistico di Campli, attribuibile alla scuola veneziana del ‘4-‘500. Secondo una prima stima, il valore delle due tele ammonterebbe a oltre 50mila euro.

Leave a Comment