Ventiduenne morto per un colpo di pistola alla testa: è mistero

AVEZZANO – Il corpo di un giovane di 22 anni, figlio di un vigile urbano di Avezzano, è stato trovato nei boschi di Morino, località della Val Roveto. Il corpo presenta una ferita da arma da fuoco alla testa. Finora non è ancora chiarito il giallo della morte. Dopo alcune ricerche i carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto l’arma distante una quindicina di metri dal
corpo senza vita del ragazzo. Paolo Pagliaroli, questo il nome del giovane era uno studente modello di Ingegneria e non ha avuto mai problemi di droga. Non sono stati trovasti biglietti accanto al cadavere. Fino alla mezzanotte √® stato con alcuni amici in un ristorante, poi di lui si sono perse le tracce. Dopo l’allarme dei genitori la macchina è stata trovata lungo una strada di
montagna con il corpo poco distante. Sul posto si trova il magistrato Maurizio Maria Cerrato. Occorreranno alcuni rilievi tecnici-scientifici quali lo stub per capire esattamente cosa è successo.

Leave a Comment