Il comitato "Giù le mani dal Comunale" arriva a quota 3021 firme

TERAMO – Il Comitato popolare “Giù le mani dal Comunale” ha consegnato oggi una seconda tranches di firme che, insieme a quelle consegnate in precedenza al sindaco, arrivano adesso a quota 3021. Le firme utili per indire il referendum contro l’abbattimento del vecchio stadio comunale, lo ricordiamo, devono essere 4500. Gli ultrà, informa una nota, hanno reso noto che contestualmente alla consegna delle firme hanno consegnato al sindaco e al segretario generale del Comune una lettera nella quale si chiede di non procedere ulteriormente con gli atti del project financing, “La notizia dell’imminente pubblicazione della gara di appalto suona come un atto di una gravità inaudita –si legge in una nota diffusa dagli ultrà – una chiara presa in giro nei confronti di ogni più elementare principio democratico che non fa altro che ignorare e provocare i cittadini che avvertono il bisogno di esprimersi”.

Leave a Comment