L’Abruzzo partecipa all’Expò di Shanghai 2010

TERAMO – La Regione Abruzzo partecipa all’Expò di Shangai. Prima Esposizione Universale incentrata sul tema della città, “Shanghai 2010”, metterà a confronto esperienze diverse di sviluppo, conoscenze avanzate sull’urbanistica e nuovi approcci all’habitat umano (stili di vita innovativi, nuove condizioni di lavoro) al fine di incoraggiare e promuovere uno sviluppo sostenibile tra differenti comunità. Domani, a Palazzo Silone all’Aquila, verrà siglato un protocollo d’intesa tra la Regione Abruzzo e il Commissariato generale del Governo per l’Esposizione Universale di Shanghai 2010, che definirà le modalità di partecipazione dell’Abruzzo nel Padiglione Italia, che ospiterà le eccellenze del nostro paese durante la manifestazione. L’Expo di Shanghai 2010 verrà inaugurato il 1° maggio 2010 e rimarrà aperto sino al 31 ottobre, per un periodo espositivo di 6 mesi con un’affluenza record che prevede oltre 70 milioni di visitatori. Obiettivo della presenza regionale è la promozione dello sviluppo e dello scambio commerciale, industriale e di servizi. La Regione Abruzzo sarà presente per sette giorni nel mese di settembre con sei i macrotemi di riferimento: ambiente, turismo, telecomunicazioni, ricostruzione, automazione industriale ed enogastronomia.

Leave a Comment