TeAm, la differenziata supera il 37%

TERAMO – Raccolta differenziata, a Teramo il mese di marzo porta una ottima notizia: la percentuale supera il 37%. Lo ha reso noto la Teramo Ambiente, rallegrandosi per il risultato che assume maggior importanza se si considera che la raccolta porta a porta interessa finora soltanto un quinto della popolazione cittadina. “Si tratta di un risultato sorprendente – scrive l’amministratore delegato di Te.Am., Giovanni Faggiano – e in linea con le previsioni di Te.Am.". Secondo l’azienda, le previsioni lasciano presupporre che dopo l’allargamento del servizio di ‘porta a porta’ al resto della città capoluogo, tra il 30 aprile e il 31 maggio, questa percentuale è destinata a salire fino almeno fino al 60%, “collocando Teramo ai vertici europei e nazionali, per le città ‘riciclone’".

Leave a Comment