«Togliete il ticket sulla riabilitazione dei disabili»

TERAMO – Il deputato abruzzese dell’Idv Augusto Di Stanislao ha presentato un’interrogazione al presidente del Consiglio e ai ministri Sacconi e Tremonti chiedendo la revoca delle delibere relative al pagamento del ticket per i disabili. "Il Consiglio dei Ministri, così come ha approvato la
nomina del dottor Redigolo a commissario ad acta per il piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario per la Regione Abruzzo – dichiara Di Stanislao -, con altrettanta efficienza deve vigilare sulle scelte e sulle relative conseguenze che via via vengono prese nel campo della sanità regionale". "Non è così che si risanano i buchi della sanità, non deve essere questa la soluzione. E’ assurdo – commenta il parlamentare – che i disabili dovranno pagare da 20 a 60 euro al giorno, con una pensione tra l’altro che non consentirebbe loro di eseguire tutte le cure necessarie". Nei mesi scorsi il deputato ha presentato un’interrogazione relativa alla condizione dei disabili, riferendosi in particolare alla pensione e prendendo in considerazione le richieste del Movimento Italiano Disabili.

Leave a Comment