Domani la prima di "Aggiungi un posto a tavola"

TERAMO – Arriva a Teramo, per la Stagione di Prosa della Primo Riccitelli e in collaborazione con il Sistina di Roma, “Aggiungi un posto a tavola”, uno degli spettacoli più amati e più rappresentati in Italia e all’estero del duo artistico Garinei e Giovannini. La prima dello spettacolo ci sarà domani sera,alle ore 21 al Teatro Comunale di Teramo, con una seconda rappresentazione prevista per mercoledì alle ore 17 e alle ore 21. Diventato oramai un classico del teatro italiano, è uno spettacolo unico e particolarissimo che trova il suo successo oltre che nelle invenzioni del testo e delle musiche, anche nella perfetta macchina teatrale inventata da Giulio Coltellacci che firmò scene e costumi. La canonica, la piazza con il sagrato, l’Arca si succedono in maniera continua grazie ai due girevoli che danno vita a cambiscena che spesso hanno strappato l’applauso a “scena aperta”.
La regia è quella originale di Garinei e Giovannini rimessa in scena da Johnny Dorelli. Rarissimo caso di commedia veramente internazionale è stata rappresentata in oltre 50 versioni dalla Russia all’Inghilterra, dal Brasile alla Cecoslovacchia, dall’Austria all’Argentina e poi in Messico, in Perù e in Spagna. La storia narra le avventure di Don Silvestro e del suo paese, scelti da Dio per costruire una nuova arca e salvarsi dal secondo diluvio universale. In questa edizione Gianluca Guidi, attore e cantante di talento che il pubblico italiano ben conosce e apprezza, indosserà, con naturalezza, la tonaca di Don Silvestro portandogli in dote la sua innata simpatia e comunicatività.
“Uno spettacolo da non perdere – si legge nella nota della Riccitelli –  che sarà ancora una volta capace di “rapire” gli spettatori per portarli in un fantastico mondo fatto di musica e risate.

Leave a Comment