Una scuola europea e multiculturale

TERAMO – L’aula magna del convitto nazionale “Melchiorre Delfico” ospita sabato 20 marzo, alle ore 9.30, il convegno “Una scuola per l’Europa – l’identità multiculturale del Convitto e le potenzialità del Liceo Classico Europeo”. L’evento, informa una nota, organizzato dal convitto si concentra sul progetto di educazione multiculturale che vede coinvolti diversi istituti scolastici teramani sulle novità introdotte dal Liceo classico europeo, con l’introduzione dell’esame binazionale “Esabac”, finalizzato al rilascio di due diplomi: il diploma italiano di “Esame di Stato” e il Baccalaureat” francese. Nel corso del convegno interverranno, Maria Letizia Burtolo, rettrice dell’educandato “Uccellis” di Udine, Romano Orrù, docente di Diritto costituzionale italiano e comparato dell’Università di Teramo, Vincenzo Rofi, preside del liceo classico di Teramo, Sergio Centinaro, rettore del convitto “Delfico”, Silvia Riccioni, referente “Esabac” presso il liceo classico. Referente del convegno è la docente Luisella Di Gregorio.

Leave a Comment