TeramoPoesia ospita domani Patrizia Cavalli

TERAMO – Protagonista del terzo appuntamento di TeramoPoesia, in programma domani alle 18 nella Sala consiliare della Banca Tercas, sarà Patrizia Cavalli. Risale al 1974 il primo libro di poesie, intitolato “Le mie poesie non cambieranno il mondo”, della poetessa di Todi, che vive attualmente a Roma. Con la sua quarta raccolta, “Sempre aperto teatro”, del 1999, Patrizia Cavalli ha vinto il Premio Viareggio. L’ultimo libro pubblicato, informa una nota, è "Pigre divinità e pigra sorte" del 2006, mentre per il teatro ha tradotto dall’inglese “Sogno di una notte d’estate” e “Otello” di Shakespeare. A partire dal 30 marzo la parola della poesia passa dalla voce dei poeti a quella degli attori con la “Una vita sta passando”  di Daniela Attanasio tratta dai Diari di Sylvia Plath e le poesie di Ted Hughes in programma nella Sala Polifunzionale della Provincia.  In questa mise en espace al suo debutto a Teramo,  viene ricostruita la vicenda d’amore e di scrittura dei due grandi poeti di lingua inglese. A rendere viva la loro storia saranno le voci e l’interpretazione di Elisabetta Pozzi e Giacinto Palmarin. A questa ‘mise en espace’ seguirà, il 15 aprile, in prima nazionale Ballata: lettura scenica tratta dall’opera poetica di Wislava Szymborska, ideata e interpretata da Licia Maglietta. L’opera  mette in luce il tono drammaticamente ironico e l’intelligenza poetica della poetessa polacca, premio Nobel per la letteratura. A chiudere la rassegna, il 22 aprile, sarà un altro grande attore e ‘maestro’ del teatro italiano, Paolo Poli, che darà voce al grande lirico del ‘900, Sandro Penna, in una lettura da lui ideata e interpretata. Le musiche originali di Andrea Farri saranno eseguite al pianoforte dall’autore.

Leave a Comment