Buono l’esordio in nazionale per l’atleta della Bruni

TERAMO – Positivo l’esordio in nazionale assoluta per il non ancora ventenne finanziere Gianluca Tamberi della Bruni Pubblicità atletica Vomano di Morro D’Oro che, alla Coppa Europa Invernale di Lanci, ad Arles, in Francia, si è classificato quinto nella gara di giavellotto con la misura di 76,39 metri, gara dove erano presenti i migliori specialisti al Mondo del lancio del giavellotto.
La prestazione di Gianluca Tamberi, il più giovane atleta in Coppa Europa è stata conseguita, informa una nota, in condizioni climatiche non favorevoli nelle quali si è svolta la gara disturbata da vento gelido. Tamberi, confermando il salto di qualità compiuto quest’anno, dal 72,76 di primato personale risalente alla scorsa stagione e dimostrando anche personalità al primo impegno in nazionale assoluta, ha fornito una ottima serie di lanci, dei quali quattro su sei sopra i 70 metri, con questa sequenza: 73,97, 76,39, 70,57, turno saltato, 69,47, 71,26.
La gara è stata vinta dal 27enne russo Ilya Korotkov, che all’ultimo lancio ha fatto atterrare il giavellotto a 83,28 metri, unico atleta sopra gli 80 metri.

Leave a Comment