Ticket sui disabili, sospiro di sollievo per le casse comunali

TERAMO – Sull’annullamento della delibera con la quale l’ex commissario alla Sanità Redigolo introduceva la compartecipazione del 30% sul ticket per la riabilitazione dei disabili a carico delle famiglie o delle amministrazioni comunali è intervenuto l’assessore comunale alle Politiche sociali, Giorgio D’Ignazio. “Ancora una volta il nostro Governatore – ha dichiarato in una nota D’Ignazio – ha dato conferma della sua estrema vicinanza alle categorie più svantaggiate e che subiscono in prima persona gli effetti di un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, atteggiamento già manifestato in passato. Un ringraziamento esteso all’assessore alla Sanità della Regione Abruzzo, Lanfranco Venturoni, per la sua fattiva collaborazione e per i risultati raggiunti anche grazie al suo prezioso contributo”. Il plauso di D’Ignazio sottende anche il fatto che l’annullamento della delibera scongiura un pesante obolo a cui il Comune sarebbe stato chiamato a far fronte in un momento in cui la spesa per il sociale rappresenta una delle voci di spesa più pesanti per l’amministrazione comunale.

Leave a Comment