I fedeli sventano un suicidio prima della messa

L’AQUILA – Non dimenticheranno facilmente la funzione religiosa di oggi gli abitanti di Pizzoli, paese di poco più di tremila abitanti in provincia dell’Aquila, che si sono ritrovati a sventare un suicidio. E’ accaduto nella chiesa di Santo Stefano a Monte, dove i fedeli erano riuniti per la
messa pasquale delle 11. I rumori provenienti dal vicino castello Dragonetti-De Torres hanno attirato la loro attenzione; hanno quindi notato un uomo in procinto di impiccarsi. Grazie al loro immediato intervento è stato possibile evitare il peggio. L’uomo, di origine romena, risulta arrivato in zona solo da pochi giorni e non parla italiano. E’ stato quindi chiesto l’intervento della parrocchia ortodossa, ospite della comunità di Pizzoli. Non si conoscono i motivi all’origine del gesto. Dopo lo spavento iniziale, i parrocchiani hanno comunque partecipato alla messa, rasserenati dalla consapevolezza di aver salvato una vita umana.

Leave a Comment