Il terremoto tra speciali e set televisivi

TERAMO – A un anno dal terremoto, le tv tornano ad accendere i riflettori sull’Abruzzo. In prima linea i canali all news: Sky Tg24 è traslocata già da ieri all’Aquila e propone tre giorni di approfondimenti, dirette, interviste e reportage, mentre Rainews 24 prepara dirette e approfondimenti.
SKY TG24 – Il canale all news diretto da Emilio Carelli si trasferisce all’Aquila con oltre 30 tra operatori e produttori, 4 pulmini satellitari e più di 10 telecamere. Lo speciale ‘L’Aquila, un anno dopo’ è partito con una lunga intervista di Beppe Severgnini al sindaco Massimo Cialente. Lo stesso Severgnini ha firmato un reportage tra le macerie della città. Da uno studio allestito nel centro della città, Andrea Bonini racconterà insieme agli inviati le quattro fiaccolate che partiranno alle 22 da diversi quartieri e che alle 23.30 confluiranno alla Fontana Luminosa. Alle 3.32 in punto, l’ora della prima scossa, le telecamere riprenderanno da Piazza Duomo la cerimonia della lettura dei nomi delle 308 vittime del sisma, scanditi da altrettanti rintocchi delle campane. Domani 6 aprile Sky Tg24 sarà interamente in diretta dall’Aquila. Dall’alba, Sky Tg24 Mattina proporrà un’edizione speciale. Storie, racconti e testimonianze degli aquilani al
centro del tg dalle 7 alle 10. Anche le edizioni delle 12 e delle 13 del tg saranno condotte in diretta da un set allestito in Piazza Duomo. Paola Saluzzi con il suo Sky Tg24 Pomeriggio
tratterà poi i temi della ricostruzione. Anche sky.it torna all’Aquila. La casa dello studente, la
Prefettura, il centro storico ‘delle carriole’, il Palazzetto del Coni; ma anche Onna, Paganica e San Gregorio: viaggio fotografico nel cuore delle zone colpite per raccontare cosa è cambiato e cosa no. Online da oggi all’indirizzo http://www.sky.it oltre 180 immagini dell’agenzia Massimo
Sestini, documentano la situazione a L’Aquila e dintorni nelle ore immediatamente successive al sisma, cinque mesi dopo e oggi.
RAI – Già domani gli inviati di Rainews 24 saranno nelle località più colpite con collegamenti in diretta. Il direttore Corradino Mineo intervisterà Giustino Parisse, il giornalista del ‘Centro’ che perse nel terremoto il padre e i due figli. La sera di lunedì, in diretta da Piazza Palazzo all’Aquila, andrài n onda una puntata speciale di ‘Tempi Dispari’: in primo piano, collegamenti in diretta con la zona rossa tuttora interdetta al pubblico. Rainews 24 sarà ancora in diretta con l’Aquila per tutta la notte con gli inviati e mostrerà le immagini delle manifestazioni organizzate dal Comune che culmineranno alle ore 3.32 con la lettura dei nomi di tutte le vittime. Su Radiodue lunedì e martedì, eccezionalmente da mezzanotte alle 3.40, Caterpillar andrà in onda da Piazza Duomo all’Aquila: ai microfoni si alterneranno rappresentanti della società civile, comitati, associazioni di volontari, studenti e professori dell’università, parroci, voci di Radio L’Aquila e privati cittadini. Martedì 28 minuti, in onda alle 13, dedicherà l’intera puntata al ricordo del terremoto: Barbara Palombelli ne parlerà con Giustino Parisse.
LA7 – Reality, in onda oggi alle 00.30, torna, con una puntata monografica, nei luoghi della tragedia. Dal centro storico alle periferie, le testimonianze della vita da sfollato, le domande degli aquilani e degli abruzzesi che subiscono ancora oggi i disagi del terremoto, le interviste al sindaco Massimo Cialente e al procuratore dell’Aquila Alfredo Rossini. Sul nuovo canale La7d martedì 6 aprile la puntata verrà trasmessa alle 3:32, l’ora della prima scossa, e in replica alle 23:15.

Leave a Comment