Concerto d’archi domani alla Sala Polifunzionale

TERAMO – Per la Stagione dei Concerti della Provincia di Teramo la Sala Polifunzionale della Provincia ospita domani i musicisti tedeschi dell’ Henschel Quartet che, accompagnati dall’italiano Simonide Braconi, suoneranno la viola, il violino e il violoncello e faranno conoscere al pubblico teramano parte del loro repertorio che abbraccia oltre 200 opere che vanno dal classico e romantico fino alla musica del XX Secolo e contemporanea. Nel 1994 i fratelli Henschel trovano nel violoncellista Mathias Beyer-Karlshøj il partner ideale per questa formazione. Nel 1995 il Quartetto ha vinto tre dei più rinomati concorsi internazionali: ad Evian, Banff e Salisburgo, oltre al primo premio nel concorso internazionale di Osaka dove ritornano l’anno successivo vincendo la medaglia d’oro.. Dal 1998 hanno un loro rinomato Festival presso il monastero di Seligenstadt. E’ nato qui un nuovo centro della musica da camera che gode di fama internazionale. Apprezzati per l’affinità, il loro suono unico e la gioia che trasmettono il loro suono brillante e impastato è dovuto anche agli straordinari strumenti che i membri del Quartetto Henschel suonano: i due violini di Antonio Stradivari, la viola di Gasparo da Salo ed il violoncello di Giovanni Grancino. Nel 2006 l’ Henschel Quartet viene ufficialmente nominato come portavoce ufficiale del progetto Sos Childrens Village. In programma fugura l’esecuzione di brani di Haydn, Schulhoff, Brahms e Schumann

Leave a Comment