Riprendono i lavori del Lotto Zero

TERAMO – Mercoledì prossimo il cantiere del Lotto Zero nel tratto che va da Porta Romana fino all’innesto con la A24 sarà riaperto. E’ quanto deciso al termine di un sopralluogo effettuato oggi dal sindaco Maurizio Brucchi e dall’assessore ai Lavori Pubblici, Giorgio Di Giovangiacomo, accompagnati dal Capo compartimento Anas Abruzzo, Valerio Mele, dal direttore dei lavori Antonio Tempesta e dal responsabile della ditta che si è aggiudicata il completamento parziale del Lotto Zero, Quintino Stanchieri. Il cronopragramma prevede l’apertura di un primo tratto del Lotto Zero, quello che arriva fino a via Conte Contin, entro quattro mesi, con uno stanziamento di tre milioni di euro, necessari a completare tutti i lavori di rifinitura come i giunti, l’asfalto e le barriere di protezione.  Nel corso del sopralluogo, il sindaco, ha fatto il punto con l’Anas anche sullo svincolo della Gammarana per  scongiurare il verificarsi di ritardi dopo il ricorso presentato al Tar . “Il cantiere tornerà all’opera, sia grazie alla grande collaborazione che si è instaurata tra l’amministrazione comunale e l’Anas, sia anche alla disponibilità dell’impresa Stanchieri –ha dichiarato il sindaco – a questo proposito sono convinto che la stessa impresa profonderà il giusto impegno per portare a termine l’iter che consentirà l’apertura di un tratto del Lotto Zero, ormai divenuto indispensabile al miglioramento della viabilità nella nostra città. Tutto questo  – conclude il sindaco Brucchi – per convincere anche gli scettici che invece di remare a favore dell’apertura di questa importante opera non perdono occasione per strumentalizzazioni che lasciano il tempo che trovano. Contano solo i fatti”.   

Leave a Comment