La Teknoelettronica vuole chiudere la pratica salvezza

TERAMO – Si gioca domani ad Ancona (Palaveneto, ore 18:30) gara-2 della semifinale di play-out. Per la Teknoelettronica, in vantaggio 1-0 dopo la vittoria al PalaGiorgioBinchi, c’è la concreta possibilità di chiudere il discorso salvezza. Una vittoria sul campo marchigiano darebbe alla squadra di Marcello Fonti la permanenza in Elite, per la terza stagione consecutiva. Si tratta di un obiettivo che la Tekno sta preparando da una settimana: c’è la consapevolezza di poter chiudere in anticipo le fatiche del torneo, particolarmente macchinoso nella formula e che finora ha costretto Corrado e compagni a un vero e proprio tour de force, con 6 vittorie nelle ultime 7 partite. Negli scontri diretti tra Teknoelettronica e Ancona, in questa stagione, il bilancio è a favore dei biancorossi con 4 vittorie su 5 incontri disputati. A sostenere i teramani nella trasferta in terra dorica ci sarà anche un nutrito gruppo di tifosi. Fonti ha a disposizione l’intera rosa, compreso Vaccaro che ha recuperato dall’infortunio a una caviglia rimediato nel match contro Ancona. A dirigere l’incontro sono stati designati gli arbitri Cosenza e Schiavone.

Leave a Comment