Le note del pianoforte di Mazzoccante come chiave di lettura dei nuovi media

TERAMO – Il pianista Giuliano Mazzoccante sarà ospite a Teramo nella sala conferenza della facoltà di Scienze della Comunicazione per una conferenza concerto dal titolo “L’interprete al tempo dei nuovi media: il pianista”.
L’incontro, in programma mercoledì alle 14, è stato organizzato nell’ambito dei corsi di “Musica e nuovi media e musicologia applicata” in collaborazione con il programma di RadioFrequenza, "Toccata fuga”.
La conferenza si propone di chiarire il ruolo del pianista nella società del “moderno avanzato”, ossia in rapporto allo sviluppo mediatico che coinvolge anche il panorama musicale “colto”.
Giuliano Mazzoccante, abruzzese di Chieti, ha iniziato giovanissimo lo studio del pianoforte. Vincitore di numerosi concorsi pianistici e premi nazionali e internazionali, tra cui il “M. Clementi” di Firenze e il prestigioso premio al Tbilisi International Piano Competition nel 2009, conduce una riconosciuta attività concertistica che lo vede impegnato sia come solista che in formazioni cameristiche all’Italia e all’estero. È fondatore e direttore artistico del concorso pianistico nazionale “Città di San Giovanni Teatino” e suona per la Royal Academy of Dance.

Leave a Comment