Tetti di spesa in sanità: trovato l’accordo con i privati

TERAMO – Pace fatta, almeno formalmente, tra la Regione Abruzzo e la sanità privata (ovviamente quella rimasta in piedi, perchè non travolta dallo scandalo Angelini). Sono stati raggiungi i termini di un faticoso ma, pare, equo accordo per i famosi tetti di spesa, tutto nell’ancor più difficile quadro del risanamento della spesa sanitaria a cui il commissario Chiodi deve provevdere. E’ stato siglato oggi l’accordo sui tetti di spesa per la cliniche private e quindi anche per l’Aiop (l’associazione ospedalità privata), informa Regflash. "Si tratta di un momento di fondamentale importanza ai fini del risanamento e della prosecuzione del processo di riorganizzazione della sanità abruzzese – ha commentato il Commisasario ad acta per Sanità, Gianni Chiodi, – dal momento che, con il raggiungimento di tale intesa, l’Abruzzo si allinea alle Regioni più vituose d’Italia in questo specifico comparto. Un risultato – ha aggiunto Chiodi – ottenuto grazie anche alla presa di coscienza degli imprenditori della sanità privata che hanno compreso l’importanza del piano di risanamento della sanità abruzzese". Prosegue, quindi, è la considerazione finale della nota diramata dalla Regione, nel settore sanitario, il lavoro del Commissario Chiodi, teso ad offrire servizi e prestazioni di qualità sempre migliore ed a costi sostenibili.

Leave a Comment