A spasso sui binari, salvato dai carabinieri

ALBA ADRIATICA – Ha passeggiato incoscientemente sui binari della ferrovia della linea Adriatica per alcuni minuti, ieri sera, percorrendo un lungo tratto rischiando di essere travolto e ucciso da un convoglio.Se n’è accorto qualcuno che il giovane ucraino di 23 anni stava pericolosamente giocando con la vita: i carabinieri della stazione di Alba sono intervenuti intanto avvertendo i compartimenti di Bari ed Ancona della presenza del giovane sui binari, ottenendo un ritardo sul passaggio dei treni di un quarto d’ora. L’ucraino, che vive a Tortorteto, è stato poi raggiunto a bloccato ma soprattutto spostato da quella zona pericolosa. Al momento non si conoscono i motivi del gesto, forse per puro e semplice esibizionismo.

Leave a Comment