Atr, cassa integrazione per altri 139 lavoratori

TERAMO – E’ stato firmato questa mattina l’accordo per la cassa integrazione straordinaria che riguarda 139 lavoratori dell’Atr provenienti dalla retrocessione del ramo d’azienda affittato all’Itca Spa (gruppo Fiat-Ferrari). L’azienda, informa una nota, alla scadenza del contratto, il 30 aprile, lascerà il sito di Colonnella. Per i dipendenti Fiat la Cigs avrà efficacia dal 1 maggio e per tutta la durata del piano di cessione predisposto dal commissario Gennaro Terracciano, che scadrà il prossimo 15 dicembre e che prevede la vendita attraverso un bando di gara di imminente pubblicazione. “Anche i dipendenti provenienti dalla retrocessione dell’Itca – afferma il Presidente, Valter Catarra – potranno beneficiare degli ammortizzatori sociali, un passaggio che all’inizio non sembrava affatto scontato. Ora attendiamo l’uscita dei bandi di vendita, necessari per intercettare le offerte e continuare a lavorare per il superamento dello stato di crisi del polo produttivo di Colonnella”.

Leave a Comment