Teramo si fa palcoscenico dei motori

TERAMO – Maggio è il mese dei motori nel Comune di Teramo. E’ stato infatti presentato questa mattina dall’assessore comunale agli Eventi, Guido Campana, e dal consigliere comunale Marco Tancredi un calendario di inziative che prendono il via a partire dal 2 maggio per gli appassionati dei motori. Si comincia infatti con il raduno delle barchette, circa 30 vetture si daranno appuntamento il 1 maggio alle porte di Teramo per attraversare Campli, e Castelli e rientrare nel capoluogo dove le auto saranno esposte per il giorno successivo a piazza Martiri della Libertà. Il 16 maggio sarà la volta del raduno delle Topolino, organizzata dall’associazione teramana "Amici della Topolino" coordinata da Domenico Aloisi che conta circa 300 soci e che è animata da da uno spirito di valorizzazione della frazioni teramane, tappe del percorso saranno infatti Collurania e Poggio San Vittorino. Il 23 maggio è dedicato invece al Biker Fest ,un evento aperto alle motociclette di tutti i tipi e agli accessori tecnici organizzato dall’associazione sportiva Bike e Motor Racing Team. La manifestazione sarà una vera e propria full immersion nel mondo delle due ruote che ha lo scopo di avvicinare, oltre ai motociclisti stessi, tutti gli appassionati e i curiosi. Per l’occasione, oltre alle esibizioni in programma, sarà allestito uno spazio espositivo con attrezzature per la sicurezza stradale e moto di varie cilindrate. Gli organizzatori della Biker Fest, hanno reso noto che la manifestazione sarà dedicata a Darwin Lupinetti, il Vigile del Fuoco scomparso prematuramente a causa di un incidente in sella alla sua moto. Il 29 e 30 maggio sarà la volta delle Fiat 500. Tantissime le richieste arrivate all’associazione "Amici della 500" ,fa sapere il coordinatore Vinicio Scipioni, sono circa 400 su un totale di 200 vetture ammesse al raduno. Le macchine saranno selezionate per tipoligia ed età. Il raduno delle 500 però sarà la cornice che aprià la 19esima edizione del Rally, l’iniziativa organizzata dall’Automobil Club di Teramo che alla competizione, come da tradizione, abbina i valori della sicurezza stradale. e auto ed i piloti partecipanti arriveranno al Centro Commerciale Gran Sasso per le verifiche di rito effettuate nel piazzale esterno della struttura.
Nel pomeriggio prenderà il via la gara vera e propria da Notaresco per poi giungere a Teramo, attraversando i paesi di Canzano, Castellalto e Poggio Cono, fino ad arrivare al PalaScapriano: la grande novità di questa edizione è infatti la “prova spettacolo” che si svolgerà sulla strada che dal palazzetto arriva fino a Villa Viola, 3km di velocità pura, sterzate e derapate a cui il pubblico potrà assistere e dove potrà tifare per i propri beniamini. Piloti ed auto si trasferiranno poi a piazza Martiri, dove i bolidi verranno “parcheggiati” per tutta la notte in attesa della giornata successiva quando a piazza Martiri alle 19 avverrano per le premiazioni e foto di rito.

Leave a Comment