Restano gravissime le condizioni dei feriti

TERAMO – Sono stati operati nella notte, nell’ospedale Mazzini di Teramo. i due giovani, fratello e sorella, rimasti feriti gravemente nell’incidente verificatosi sull’A-24 Teramo-Roma, per l’ingresso contromano di una macchina condotta da un cittadino svizzero. Il 31enne e la 22enne di Castelliri (Frosinone) hanno trascorso buona parte della notte sotto i ferri; i medici delle diverse equipe che si sono succedute negli interventi hanno lavorato a lungo per ridurre le gravi conseguenze dello schianto. Sono invece stazionarie le condizioni del conducente dell’autovettura che è entrata nella direzione opposta a quella di marcia. Intanto prosegue il lavoro degli agenti del Centro operativo autostradale dell’Aquila per ricostruire esattamente la dinamica dell’incidente e di come la Skoda a bordo della quale viaggiava la coppia svizzera possa aver imboccato lo svincolo al contrario.

Leave a Comment