Allergie e intolleranze alimentari: gli specialisti sfatano i luoghi comuni

TERAMO – “Intolleranze ed alleanze alimentari” è il titolo di un convegno nazionale che la delegazione teramana dell’Accademia Italiana della Cucina ha organizzato per sabato a Giulianova Lido, nella sala convegni del Palazzo Kursaal. All’evento, che si propone di indagare il rapporto tra corretta alimentazione e salute, prenderanno parte illustri specialisti in campo medico ed esperti della nutrizione che affronteranno tematiche varie, da allergie, intolleranze e alleanze alimentari, alla dieta mediterranea, dalle malattie indotte da cattiva nutrizione alla flora batterica intestinale, cercando di chiarire su base scientifica, la validità di molti luoghi comuni diffusi nell’opinione pubblica. Il convegno, moderato da Luigi Marini, delegato dell’A.I.C. Teramo, vedrà la partecipazione anche del presidente nazionale dell’Accademia, Giovanni Ballarini, professore emerito all’Università di Parma. L’Accademia Italiana della Cucina, informa una nota, è un ente senza scopo di lucro, riconosciuto come “Istituzione culturale della Repubblica Italiana”. Il convegno è l’occasione per celebrare il quarantesimo anniversario della delegazione di Teramo, che cadeva lo scorso anno, ma la cui celebrazione è stata rinviata rinviata a causa del terremoto. Nel pomeriggio i partecipanti all’evento visiteranno Civitella del Tronto, una tappa scelta poiché l’Accademia Italiana della Cucina è stata inserita nel programma di celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, in preparazione proprio da Civitella del Tronto, la città fortezza, da baluardo di confine a ponte culturale dell’Unità d’Italia.

Leave a Comment