Difesa della costa, la Giunta regionale stanzia 1,5 milioni di euro

TERAMO – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Di Paolo, ha approvato un piano di riparto fondi a favore dei comuni costieri sui cui territori insistono pericoli per la pubblica incolumità causati da fenomeni erosivi in atto. I comuni interessati sono Martinsicuro (200 mila euro), Alba Adriatica (140.000), Giulianova (100.000), Silvi (150.000), Città Sant’Angelo (60.000), Pescara (150.000), Francavilla al Mare (150.000), Ortona (250 mila euro per il ripascimento della zona "Foro" e 100 mila per "Lido Riccio"), San Vito Chietino (100.000), Rocca San Giovanni (100.000). "Si tratta di un importante intervento di difesa della costa", ha spiegato l’assessore Di Paolo, "per un totale di un milione e 500 mila euro che saranno destinati alla realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria". Le opere da realizzare riguardano la manutenzione delle scogliere sommerse,la chiusura dei valichi tra le scogliere, lavori di ripascimento degli arenili, realizzazione di opere quali scogliere emerse, sommerse e "pennelli".

Leave a Comment