Una guida illustra i tesori d’arte della Biblioteca Delfico

TERAMO – Oggi, nei locali della  Biblioteca “Dèlfico” a Teramo, sarà presentata alle 18 la Guida alle collezioni d’arte della Biblioteca Dèlfico,una pubblicazione a cura di Ricerche e Redazioni che va a colmare una lacuna nella conoscenza dell’ingente patrimonio d’arte conservato, accanto ai tradizionali documenti bibliografici, dalla biblioteca teramana. Pervenute in gran parte grazie alle donazioni fatte nel corso dei quasi duecento anni di vita della Biblioteca “Dèlfico”, le opere descritte e segnalate nell’opera costituiscono un lascito materiale e morale, oltre che artistico, capace di sottolineare l’attenzione civile che intorno alla più antica istituzione culturale aprutina si è manifestata e rafforzata nel tempo. Cosicché i quadri, le sculture, gli oggetti d’arte, i disegni, le stampe, gli stessi mobili che trovano spazio nella Guida sono quasi lo specchio di una forte tradizione civile e culturale sedimentatasi nella  storia plurisecolare della Biblioteca.
     Organizzata secondo un itineario espositivo e con schede tematiche di approfondimento, la Guida è frutto del contributo di numerosi collaboratori (Manuelita de Filippis, Stefano Mariotti, Luigi Ponziani, Anna Maria Ioannoni Fiore, Paola Di Felice, Clara Iafelice, Marcello Sgattoni, Marisa Profeta, Francesco Tentarelli, Renata Ronchi, Valentina Muzii, Silvana Di Silvestre, Gioia Porrini, Carla Ortolani), tutti Amici della Dèlfico, ciascuno dei quali, in ragione di specifiche competenze, ha contribuito all’iniziativa editoriale.

Leave a Comment