Leadercoop batte Salerno, il sogno continua

TERAMO – In un PalaBinchi stracolmo di gente (moltissimi tifosi nonson o riusciti a entrare) la Leadercoop batte Salerno (21-20) in gara due e si giocherà il tricolore sabato prossimo in casa delle campane. E’ stata un bella gara in cui le teramane, nonostante abbiano mostrato una evidente inferiorità sul piano delle strategie di gioco, hanno buttato il cuore oltre l’ostacolo e hann vinto sul filo di lana. Partita dai due volti: nel primo tempo sono state le biancorosse a condurre con un vntaggio che ha toccato più volte le tre reti di scarto e Salerno a rincorrere e a cogliere il vantaggio alla prima sirena (10-11). Nella ripresa sono state le salernitane a segnare il break di massimo due reti, sono stati riprese e superate sul finire grazie alle parate di Giona e alla spinta di Aida Dorovic, autrice della rete che  permette alla Leadercoop di continuare a sognare. Sabato prossimo gara senza appello: chi vince, a Salerno, sarà Campione d’Italia 2010. Ecco il tabellino dell’incontro:
LEADERCOOP TERAMO–ITC CERAMICHE SALERNO 21–20 (p.t.10-11)
Leadercoop Teramo: Furlanetto, Cavenaghi, Dorovic 10, Giannoccaro, Giona, Gianlorenzi, Lucic 3, Palarie 4, Pistelli 3, Profili 1, Rofi, Uvarovska. All. D’Antonio
ITC Ceramiche Salerno: Anisenkova 2, Bandiera, Borozan, Coppola 1, Crvenkoska 6, Ettaqi 1, Federspieler 1, Napoletano, Pastore, Pavlyk 6, Ruggia, Vijunaite 3. All. Prosenjak
Arbitri: Mondin – Cropanise

Leave a Comment