Bonus assunzioni nel bando "Cooperare in Abruzzo"

TERAMO – L’assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo rende noto che e’ stato pubblicato sul Bura il bando "Cooperare in Abruzzo" attraverso il quale a partire da lunedì le aziende cooperative interessate potranno presentare la domanda di partecipazione presso gli sportelli delle Poste Italiane. Il bando prevede uno stanziamento di 800mila euro suddiviso in modo omogeneo per le quattro province, con tre linee di intervento: bonus assunzionali, trasformazioni di contratti da parasubordinati in subordinati e trasformazione di contratti da part-time in full-time. L’iniziativa, promossa dall’assessore al Lavoro, Paolo Gatti,  dovrebbe produrre circa 100 nuovi posti di lavoro. I fondi utilizzati per l’iniziativa sono quelli del Fondo Sociale Europeo Piano Operativo 2000/2006 non spesi e disimpegnati dal precedente governo regionale e recuperati dall’attuale, di cui 20 milioni sono stati gia’ utilizzati per il progetto "Lavorare in Abruzzo".

Leave a Comment