Le ambulanze bloccate nell’ingorgo in autostrada

TERAMO – Un grave incidente stradale si è verificato questa mattina poco dopo l’alba sulla corsia sud dell’autostrada A-14 tra i caselli di San Benedetto del Tronto e Val Vibrata: un tir ha saltato la corsia, travolgendo alti mezzi. Per fortuna il bilancio è stato meno pesante di quanto poteva accadere, con tre feriti, anche se in maniera seria. Enormi difficoltà ha comportato il soccorso di quest’ultimi. La sala operativa del 118 di Teramo ha inviato due mezzi di soccorso sul posto ma una volta giunte sul luogo dell’incidente e preso a bordo i feriti, le ambulanze sono rimaste intrappolate nel traffico e non sono riuscite a raggiungere l’ospedale più vicino. Per poter prestar aiuto ai feriti è stato necessario inviare altre due auto mediche e farle percorrere il tratto tra i due caselli contromano, sull’altra corsia. Solo così si è potuta completare l’operazione di soccorso e accompagnare i pazienti al pronto soccorso. Le due ambulanze sono rimaste bloccate per tre ore nel traffico e di fatto sono state tolte alla possibilità di soccorso altrove. Il traffico è rimasto paralizzato fino ad oltre le 10 per la rimozione dei mezzi incidentati.

Leave a Comment