Per Di Dalmazio il turismo diventa sistema

TERAMO – (Regflash) – La Regione Abruzzo coordinerà con le Province e parchi lo sviluppo del turismo, in "un’ottica di sistema". Lo prevede una delibera della Giunta regionale proposta dall’assessore al Turismo, Mauro Di Dalmazio, che approva le bozze di intesa che saranno sottoscritte a settembre. "Per la prima volta nella storia della programmazione turistica di questa regione – ha spiegato l’assessore Di Dalmazio – Regione, province e parchi, in quanto enti di programmazione e di attuazione delle azioni turistiche – si impegnano a percorrere una strada comune e condivisa per migliorare la competitività dei singoli prodotti turistici regionali, ancor prima di proporli e promuoverli. Se scegliamo di dar luogo al sistema Abruzzo e non ad isolate e sporadiche iniziative le intese restano punti indefettibili". Gli schemi di protocollo sono coerenti con le linee del Piano triennale di sviluppo turistico che fa della "governance" uno dei punti portanti per "far fare il salto di qualità al turismo abruzzese, una delle voci significative del nostro Pil. Inoltre – ha aggiunto l’assessore Di Dalmazio – in un contesto in cui le risorse di trasferimento sono sempre più scarse è necessaria quanto benefica un’azione integrata e sinergica". Per raccordare la programmazione turistica regionale con gli strumenti regionali, interregionali nazionali e comunitari, sono in predisposizione un agenda turismo 2020, e un master plan.

Leave a Comment