Da domani il nuovo codice della strada, il prefetto invita alla prudenza

TERAMO – Da domani entra in vigore l’ultima parte del codice della strada e con l’occasione il Prefetto di Teramo lancia un appello alla prudenza, soprattutto per invertire la tendenza che ha fatto registrare, nei primi sei mesi di quest’anno, nella provincia di Teramo, un incremento degli incidenti mortali, ben 7. Ma non è l’unico dato in aumento, purtroppo. Nonostante sia stato intensificato il controllo da parte delle forze dell’ordine, i provvedimenti di sospensione delle patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica sono aumentati rispetto allo steso periodo dell’anno precedente (229 contro 210), mentre sono in leggero calo quelli per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (sono state 34 erano 40). Il prefetto Soldà invita alla prudenza soprattutto nel periodo di Ferragosto, per rispettare la propria e l’altrui vita.

Leave a Comment