‘Pulivano’ le auto in sosta, arrestati due milanesi

TERAMO – Gli agenti del reparto prevenzione crimine del compartimento Abruzzo-Marche di Pescara in collaborazione con i colleghi delle squadra volante della questura di Teramo hanno arrestato, in flagranza di reato per tentativo di furto, due milanesi con precedenti specifici. A.R. 51 anni e G.C. (44) sono stati sorpresi dagli agenti mentre armeggiavano nei pressi di una Wolkswagen Polo in sosta, nel centro di Martinsicuro. I due sono stati bloccati e trovati in possesso di grimaldelli, specifici per varie tipologie di autovetture, con i quali aprivano le macchine in sosta senza lasciare traccia di scasso, rubando quanto era contenuto negli abitacoli. La polizia ha rinvenuto diverso denaro contante in valuta estera, cellulari, navigatori satellitari, orologi. Nella loro autovettura, che aveva anche l’assicurazione scaduta, sono stati rinvenuti una pistola giocattolo con tappo rosso e un coltellino a serramanico. I due sono stati arrestati per tentativo di furto aggravato in concorso, porto e detenzione di arma impropria e rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment