"Ti taglio la gola", arrestato per stalking

TERAMO – Minaccia di tagliarle la gola e picchia la ex nonostante fosse già stato intimato dal questore a cambiare condotta. A Silvi è stato arrestato per stalking D. G., un sessantenne già noto gli agenti per le vessazioni inflitte alla ex convivente, una giovane lettone, che ieri, dopo l’ennessima incursione in casa dell’uomo, è riuscita a chiamare di nascosto il “113”. All’arrivo dei poliziotti la donna è stata trovata in lacrime, palesemente scossa dal momento che l’uomo l’ha aspettata al rientro nell’androne del palazzo, costretta ad entrare in casa, chiuso la bocca per evitare urla e percossa. La donna ha riferito agli agenti di aver più volte subito maltrattamenti nonostante l’ammonizione già inflitta al suo ex convivente. L’uomo è adesso al carcere di Castrogno, mentre la donna si trova in ospedale per le cure del caso.

 

Leave a Comment