Furto sotto l’ombrellone a Roseto. Arrestato

TERAMO – Tre arresti nel giro di 10 giorni per furti sotto l’ombrellone. L’ultimo è accaduto a Roseto ieri pomeriggio dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato A. E., 27enne di Atri, già noto alle forze dell’ordine per furti precedenti. Il malvivente sotto un ombrellone del noto Lido Celommi, ha sottratto borsa di una 26enne di Notaresco che si era allontanata per fare un bagno, contenente circa 30euro il telefonino e il bancomat. La ragazza, che nel frattempo stava rientrando sotto l’ombrellone, pur vedendo il malintenzionato non ha potuto fare altro che dare l’allarme ai carabinieri. Dopo aver circondato la zona una pattuglia ha intercettato l’autore del furto e lo ha arrestato. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria. Il giovane è in queste ore al carcere di Castrogno in attesa dell’udienza di convalida. Intanto sono in corso le indagini finalizzate a verificare un collegamento tra i tre furti in spiaggia.

Leave a Comment