Teramo, notte calda fra fuochi e Libeccio

TERAMO – Notte calda a Teramo fra roghi e libeccio. Una notte infernale pechè purtroppo gli incendi si sono susseguiti e dopo Colle Izzone (sito dove si trovano tutti i ripetitori e trasmettitori di radio e tv) altre fiamme sono divampate nelle frazioni vicini al capoluogo. Tutti i vigili del fuoco in servizio sono stati utilizzati,  ma il lavoro è stato ostacolato, e non poco, dal forte vento di libeccio che in alcuni casi ha alimentato ancora di più le fiamme. L’ulitmo incendio ad essere domato è stato quello che ha interessato la zona di Battaglia e Roiano di Campli e la collina dove si trovano i ripettori ed un noto albergo.

Leave a Comment