Con le dosi di oppio nella valigia

ROSETO – Girava con 64 dosi di oppio puro, pronte da spacciare, dentro la vailgia. L’hanno fermata per un controllo gli uomini della Guardia di finanza del comando provinciale di Teramo ma sono stati scovati dai cani antidroga Pamir, Obla e Vafyl. Sono stati infatti gli animali a fiutare la presenza di qualcosa di illecito nel bagaglio della giovane di Rieti che era arrivata con un bus di linea a Roseto degli Abruzzi, molto probabilmente per trascorrere nel centro teramano la Notte bianca. La perquisizione ha permesso di rinvenire circa 24 grammi di sostanze stupefacente, già suddivisa nelle dosi poi sequestrate. La donna è strata arrestata e rinchiusa nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment