Due scosse tra le province dell’Aquila e Rieti

TERAMO – Due scosse sono state avvertite distintamente dalla popolazione. che si è riversata in strada, nel distretto sismico dei Monti Reatini. La prima, di magnitudo 3.4 e profondità 3 km, è avvenuta alle 5, la seconda, con magnitudo 3.6 e profondità 8.6 km, è stata registrata alle 9.12.  Entrambe le scosse hanno visto un epicentro tra i comuni di Montereale (L’Aquila), Amatrice (Rieti) e Borbona (Rieti), ma sono state avvertite anche nella zona ovest dell’Aquila.  Alcuni uffici sono stati evacuati, compresi quelli che ospitano la sede del Consiglio regionale d’Abruzzo. A parte la paura, non sono stati registrati dann.

Leave a Comment