Furto al deposito Enel, due zingari in manette

GIULIANOVA – Due zingari residenti a Giulianova, Toni e Daniel Levakovic, di 18 e 19 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Giulianova per concorso in furto aggravato. I due sono stati bloccati dai militari di una pattuglia intervenuti presso la zona industriale di Colleranesco, dietro segnalazione dei vigilantes, nel deposito dell’Enel dove c’era stato un furto. I ladri dopo aver praticato un foro alla rete di recinzione, avevano trafugato due quintali di cavi elettrici e barre in rame per un valore complessivo di circa 3.000 euro. Il materiale è stato rinvenuto a bordo di un furgone con il quale i due zingari si erano allontanati dalla zona, bloccato dopo un breve inseguimento dai carabinieri. I due sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment