Al Salerno il torneo di Teramo

TERAMO_L’ITC Ceramiche riparte da dove aveva finito nello scorso mese di maggio. Nel primo appuntamento ufficiale della stagione, il secondo trofeo città di Teramo, le campionesse d’Italia in carica hanno sconfitto in finale il team abruzzese conquistando l’ambito successo. L’ITC Ceramiche Salerno, che in semifinale aveva superato abbastanza agevolmente, nella giornata inaugurale della manifestazione, la formazione croata dell’Umag, si è ripetuta anche nell’attesa finale svoltasi alla presenza di tantissimi spettatori presenti per l’occasione sulle gradinate del Pala San Nicolò.Abbastanza netto anche il risultato finale della classicissima Teramo-Salerno, un 31 a 22 che fotografa in maniera abbastanza chiara l’andamento del match con l’ITC Ceramiche che, nonostante la rotazione messa in atto dal tecnico Prosenjak, ha sempre condotto la gara arrivando anche ad un massimo vantaggio di dieci reti ad inizio ripresa. Solo nei minuti finali, complice un leggero calo delle campionesse d’Italia, il Teramo ha un po’ ridotto lo svantaggio. Nella finale di consolazione le croate dell’Umag hanno superato 28-20 il Messana. Intanto la società teramana ha ufficializzato il tesseramento dell’ala destra Laura Profili, classe 1977, che torna in biancorosso dopo soli tre mesi.

Leave a Comment