Calcio d’Abruzzo. Le ultime dalla sedi aspettando domenica

TERAMO_ Aspettando domenica. Le ultime dalle sedi delle squadre d’Abruzzo. Triestina- Pescara. 2007 questo è l’anno dell’ultimo incontro, uno score del 90 % a favore dei rossoalabardati in casa e 50% su scontri totali. La Triestina guidata dall’ex  tecnico Ivo Iaconi, si presenta come una squadra in ritardo. Gruppo formato da poco tempo con condizioni fisiche non ottimali, gioco ancora non ben oleato e difficoltà per trovare l’assetto giusto. Dal mercato non giungono colpi di rilievo, il mister chiedeva diverse pedine per riempire alcune lacune, sono arrivati Filippo Antonelli vecchia conoscenza pescarese, e il difensore centrale Rocco D’aiello, troppo poco, resta infatti carente la difesa a sx e l’attacco. Intanto sul fronte societario ci sono state alcune novità. Gruppo Caldora e gruppo Edmondo abbandonano. Ridimensionamento inoltre di tutte le quote, il presidente De Cecco passa dal 28% al 15%. Intanto dietro l’angolo pronti altri gruppi imprenditoriali cittadini. Imar su tutti di Pagliarone e D’Antonio. Già presenti in molte occasioni al seguito della squadra, pare siano disposti a sostenere il sodalizio biancazzurro. Altri gruppi pronti ad entrare sono la Dinamin Holding di Antonio Martino, che si occupa di servizi per aziende e l’affermata Humangest, già sponsor della squadra pronta a rilevare il 5%. In Prima Divisione  la Virtus affronterà il Foggia di Zeman con una formazione molto simile a quella che ha battuto il Benevento: contro la squadra di Zeman Camplone potrebbe far partire titolare Colussi al centro dell’attacco, verso la conferma la difesa a quattro con Antonioli e Ferraro centrali, e Vastola e Mammarella sulle fasce, anche se il tecnico ha provato anche Colombaretti a destra. A centrocampo, spazio anche a Volpe e Amenta nell’allenamento con la Berretti, anche se probabilmente saranno di nuovo Di Cecco, D’Aversa e Sacilotto a occupare le linea mediana. Nel tridente offensivo, con Colussi o in alternativa di nuovo Improta al centro, dovrebbero esserci Turchi a destra e Zeytulaev a sinistra.Previste limitazioni per l’accesso dei tifosi ospiti al Biondi: i supporters del Foggia potranno acquistare, fino alle 19 di oggi, solo biglietti per la curva ospiti, per la quale è richiesta la tessera del tifoso. I tagliandi per tutti gli altri settori dello stadio saranno riservati ai soli residenti in Abruzzo, e saranno in vendita fino alle 15 di domenica. In Seconda Divisione, in Poggibonsi- Giulianova previsto l’esordio del neo acquisto ex biancorosso Margarita mentre Paponetti dovrà lavorare di più per poter essere pronto per il campionato.  L’ex esterno del Grosseto dovrebbe giocare nel ruolo di esterno destro, mentre sul fronte opposto dovrebbe essere schierato D’Angelo con Morga punta centrale. Completamente recuperato De Angelis, per il resto dovrebbe scendere in campo la formazione di domenica. scora. Il Celano ospita il Carpi  che segnerà l’esordio interno in campionato, Modica chiama a raccolta i suoi ragazzi. Il tecnico siciliano, che in settimana ha avuto le risposte che cercava dalla Coppa Italia, ha lavorato soprattutto per mettere a punto la preparazione degli ultimi arrivati e recuperare qualche acciaccato. Per la sfida inedita con i biancorossi di Sottili è certa l’assenza di Villa. Il capitano biancazzurro è fermo per uno stiramento e non dovrebbe rientrare prima di ottobre. Non convocati nemmeno Castellan e Rapino per problemi fisici, mentre Ciolli dovrebbe essere del match. Fischio di inizio al "Piccone" alle ore 15, dirige Colasanti di Siena. A Chieti in vista della trasferta di Villacidro il tecnico Vincenzo Vivarini ha convocato i seguenti calciatori:Amadio, Berardino, Bifulco, Bigoni, Buttazzoni, Cardinali, D’Ancona, D’Ettorre, C. Esposito, M.Esposito, Ferretti, Gialloreto, Mammarella, Muccainte, Muro, Pepe, Rosa, Sabbatini, Serpico, Vitone. A L’Aquila infine Bitetto nella sfida interna con la Carrarese spera di invertire il senso di marcia dopo la sconfitta nel debutto.

Leave a Comment